I benefici dello smart working

0 Flares 0 Flares ×

benefici-smart-working

Perché sempre più aziende si affidano alla modalità di lavoro smart

Forse ne avete sentito parlare negli ultimi tempi: lo smart working, o lavoro agile, è sempre più diffuso. Ma che cos’è davvero lo smart working? Non è una professione ma una modalità di lavoro, e può essere definito come il lavoro da remoto. Ovvero da casa propria o da qualunque luogo ci faccia sentire a nostro agio. Inoltre, come lavoratori agili, potrete scegliere i vostro orari di lavoro (siete mattinieri o preferite lavorare la sera?) e, grazie alle ultime leggi, avrete la garanzia di essere equiparati a qualunque altro dipendente.

La domanda sorgerà spontanea, perché diventare smart workers? Quali sono i reali benefici? Innanzitutto la salute: meno stress, meno inquinamento e meno pressione. Dunque un notevole aumento della felicità. Immaginate di non dover più prendere la macchina, o il treno come tanti pendolari, immaginate di non dover più litigare con traffico e parcheggi. Oltre a non emettere CO2 nell’aria, sarete anche più rilassati. Potrete tranquillamente svegliarvi la mattina, fare colazione e sedervi comodamente nel vostro studio o recarvi nella vostra caffetteria preferita per cominciare la giornata lavorativa. Insomma, tutto un altro mondo! In questo modo è stato dimostrato che la tensione diminuisce, la felicità aumenta e di conseguenza anche la produttività. Si è infatti più invogliati a completare il proprio lavoro quando ci sono le condizioni giuste. Inutile dire che in questo modo ci guadagnano tutti: azienda e lavoratore.

Come dicevamo si può lavorare sia da casa sia in un bar, o in uno spazio di co-working o in biblioteca… qualunque luogo vi metta a vostro agio e vi garantisca la possibilità di lavorare liberamente. Vi chiederete come è possibile continuare il lavoro senza un ufficio e come può il datore di lavoro controllare che il lavoro venga effettivamente svolto. Tecnologia: è la risposta ad entrambe le domande. Ormai tutto si può svolgere tramite computer o smartphone. Scegliete accuratamente dunque la vostra strumentazione, scegliete un buon provider internet e proteggete i vostri dati (soprattutto aziendali) con una connessione protetta e niente potrà fermarvi. D’altra parte esistono app e software che consento la condivisione totale dei dati, compreso schermo e file, sistemi di comunicazione istantanei e molto altro ancora che consentono ad entrambe le parti di rimanere sempre aggiornate sugli sviluppi del lavoro.

Il sistema dello smart working viene sempre più utilizzato dalle grandi aziende e anche molti lavoratori, soprattutto giovani e millenials chiedono di introdurre questa modalità di lavoro. Un altro cambiamento che si può notare nel mondo del lavoro è l’introduzione nelle sedi aziendali di arredamenti e luoghi smart: ovvero dare la possibilità ai propri dipendenti di distrarsi, stimolare la creatività e sentirsi a proprio agio nell’ambiente di lavoro. Modelli di lavoro adottati dalle grani aziende oltreoceano e del Nord Europa e che finalmente giungono anche da noi. Diversi studi hanno dimostrato come i giovani accetterebbero anche un salario minore per poter svolgere un lavoro con orari e luogo flessibili, ed inoltre si è dimostrato come, sia lo smart working sia gli ambienti di lavoro smart, facciano aumentare la produttività e allo stesso tempo si risparmia sui costi gestionali. Persino la pubblica amministrazione sta rivedendo il concetto di lavoro classico e si sta aprendo sempre di più al mondo digitale e smart.

Insomma, la parola smart ha già conquistato un posto nella nostra vita e ne sentirete parlare sempre più spesso.

Redazione

Sito personale : WebinTesta
Coltiviamo la passione per il Web portando avanti i progetti editoriali di Web Book e di webintesta.it ma coscienti di non essere dei guru come i nostri autori. Abbiamo molte cose da imparare ma sicuramente molte altre da insegnare.

Libri scritti da Redazione

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×