Come faccio a fidelizzare i lettori del mio blog?

0 Flares 0 Flares ×

come-fidelizzare-i-lettori-del-blogAprire un blog e scrivere degli articoli è davvero semplicissimo. Basta scegliere un argomento, aprire uno spazio su WordPress (o utilizzare altri CMS) e dare sfogo alla propria creatività. La vera sfida, però, è fidelizzare il lettore.

Perché, per quanto possiamo concentrarci sulle regole del SEO Copywriting, indicizzare bene un articolo, soprattutto su un argomento abbastanza inflazionato o su un blog aperto da poco, non è proprio semplicissimo. Una community di lettori fidelizzati, invece, può portare al successo di un buon articolo, anche se non ben indicizzato su Google.

Ma come creare la propria community e fidelizzare il lettore?

Soprattutto all’inizio, quando si è aperto il blog da poco, il traffico di ricerca è molto basso: pochissime persone arriveranno sul tuo blog tramite una ricerca su Google o motori simili. Il motivo è dovuto dal fatto che i motori di ricerca (Google e Bing) difficilmente danno affidabilità a un sito nuovo aperto da poco, anche se ha le potenzialità per diventare il migliore della sua nicchia di mercato ma, affinché ciò avvenga, c’è bisogno di tempo, di lavorare sull’indicizzazione (la cosiddetta SEO, di cui ti ho già parlato) e sui backlink, ossia il passaparola 2.0!

Per il successo di un blog, è quindi fondamentale creare una community, una rete di comunicazione, sia online che offline, composta da persone in carne e ossa che leggono il tuo blog con costanza e continuità, ti seguono sui social network, ti lasciano messaggi privati o commenti pubblici, like e condividono i tuoi articoli con la loro cerchia di amici.

Per acquisire e fidelizzare i lettori, bisogna innanzitutto pubblicare dei post belli e accattivanti, ma occorre anche farli conoscere, diffonderli, altrimenti c’è il rischio di scrivere solo per se stessi o per pochi amici intimi. Devi poi diventare un punto di riferimento nel tuo settore e per il tuo target e, per farlo, devi ovviamente farti conoscere, metterci la faccia e far conoscere il tuo blog.

In che modo? Partecipando a eventi in target con il tuo blog, frequentando gruppi locali o nazionali di fotografia, di copywriting, di SEO o di recensioni, non solo online, ma anche dal vivo, lavorando sul tuo Personal Brand, proprio come si faceva una volta, quando internet non esisteva e l’unico modo per stabilire relazioni era recarsi in luoghi pubblici.

Conoscere e scambiare opinioni con persone che hanno la tua stessa passione, ti permetterà non solo di crescere professionalmente, ma anche di confrontarti con chi sta facendo il tuo stesso percorso, imparare dai suoi successi e dai suoi errori e prendere spunti interessanti su come migliorarti.

Poi è importante intensificare la tua presenza in rete. Interagendo, commentando e scambiando apprezzamenti su forum o gruppi tematici e condividendo e commentando i post di altri blogger del tuo stesso settore.

Il successo di un blog e la determinazione di un buon articolo, è dato non solo dalla qualità dei contenuti e dal numero di visualizzazioni, ma anche dalle condivisioni e, per ottenerle, bisogna invogliare gli utenti a farle. Dare il buon esempio, è il principale punto di partenza per ottenere condivisioni sul web.

Importante, poi, stabilire un piano editoriale, in modo tale che il tuo lettore saprà esattamente in quale giorno e in quale orario troverà un nuovo articolo sul tuo blog, quali sono le tematiche trattate e come può approfondirle.

Sii reale e quanto più vero possibile e vedrai che i lettori ti seguiranno perché si identificheranno in te. Inoltre, sii sempre disponibile a rispondere a messaggi e commenti, anche in privato e vedrai che il tuo lettore continuerà a seguirti con piacere!

Se sei interessato ad approfondire l’argomento, sul mio libro c’è un’ampia sezione dedicata proprio al come creare una community e fidelizzare i lettori.

Anna Pernice

Marketing & Communication manager, blogger, giornalista e Digital PR. Appassionata di moda, viaggi e nutrizione sono sempre alla ricerca delle ultime tendenze che racconto con senso critico nel mio blog.

Libri scritti da Anna Pernice

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×
2 Commenti
  1. Pietro 1 anno fa
    • Anna Pernice 12 mesi fa

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati come da Informativa Privacy

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×