Come diventare un influencer dei social media

0 Flares 0 Flares ×

influencer-social-media

Il marketing online è cambiato rapidamente nel tempo e i social media oggi sono più importanti che mai. Molte persone aspirano a diventare un influencer di successo, ma non sanno come riuscirci; altre invece non capiscono perché gli influencer abbiano assunto così tanta importanza in questi anni.

Con questo articolo offriremo alcuni consigli e strategie per capire come diventare un influencer dei social media. È possibile farlo attraverso qualsiasi grande social network o anche con un blog ben progettato. In molti consigliano Instagram come piattaforma su cui investire principalmente, ma questo dipende da persona a persona e soprattutto dai propri interessi.

L’obiettivo finale di un influencer è quello di costruire un pubblico mirato che segua ogni suo post e lo tratti come un’autorità. Gli influencer dei social media sono infatti delle persone che hanno un grande seguito sul web e che attirano moltissime altre persone per ogni post che pubblicano su una o più piattaforme.

Ogni social network ha i suoi vantaggi e svantaggi. Il valore del pubblico può essere definito da questi punti:

  • la nicchia di mercato a cui ci si rivolge
  • le interazioni dei follower.

Ogni social ha le sue peculiarità: ad esempio Instagram è molto diverso da Twitter, quindi se hai 10 mila follower su Twitter e ricevi quasi zero interazioni il risultato sarà molto meno utile dell’avere “solamente” 1000 follower su Instagram che interagiscono costantemente con i tuoi post. Tenendo questo a mente, puoi comprendere meglio cosa significhi essere social influencer: non bastano i numeri, ma contano pubblico e interazioni.

Per aumentare la tua community sui social dovrai specializzarti in un determinato settore (come sport, intrattenimento, moda, cibo, design, viaggi etc.), pubblicare contenuti di qualità e di valore e stimolare le reazioni del tuo pubblico. Specializzarti ti aiuterà a raggiungere utenti veramente interessati al tuo argomento, e non chiunque: non è quello che ti interessa. È un concetto abbastanza semplice da capire ma molto difficile da mettere in pratica.

Quale social network scegliere per diventare un influencer

Una volta scelta la nicchia di mercato a cui rivolgerti, per diventare un influencer dei social media dovrai pensare a come promuovere i contenuti e su quale piattaforma (secondo le tue aree di interesse). Per i contenuti visivi (immagini e video) solitamente funzionano meglio Instagram e Pinterest. Mentre per link, idee e connessioni sociali è meglio usare Facebook e Twitter.

Certamente non c’è bisogno di limitarsi a una sola rete, ma è preferibile porre la tua attenzione sul social che più si avvicina ai tuoi interessi.

La condivisione dei contenuti, la costruzione di un seguito e la creazione di una splendida community richiede del tempo. Più tempo si investe nel progetto e prima si otterranno dei risultati. Basta scegliere una piattaforma per iniziare e imparare bene il suo funzionamento. Se ami fare foto, Instagram è sicuramente il social adatto a te. Se invece ami registrare dei video, è YouTube la piattaforma giusta.

Targeting e contenuti

Crea il tuo account social presentando e promuovendo te stesso come un’autorità sull’argomento che scegli (cibo, fitness, moda, arte, viaggi etc.). Una volta identificato il tuo settore, inizia a pubblicare post frequentemente. Ti consiglio di pubblicare un post al giorno, se possibile: questo aiuterà gli utenti a ricordarsi di te, e in tal modo avrai la possibilità di acquisire più credibilità da parte del pubblico.

Più contenuti di valore e qualità pubblicherai e più le persone ti vedranno come un punto di riferimento di quel settore. In questo modo aumenterai il tuo personal branding, la reputazione del tuo account e aiuterai le persone a trovare quello che gli interessa. Se non sei sicuro di quale tipo di contenuti pubblicare, cerca su Google per trovare idee potenzialmente interessanti per la tua nicchia e studiarne i contenuti.

Sia chiaro che il contenuto è re per tutti i canali social e blog. Non riuscirai mai a costruire un pubblico se posti contenuti di bassa qualità solo per pubblicare nuovi contenuti al giorno. È meglio pubblicare un post a settimana di qualità che sette di bassa qualità.

Costruisci il tuo pubblico

  1. Inizia mettendo like e commentando i post degli altri utenti interessati al tuo stesso argomento. Non commentare tanto per il gusto (o il dovere) di farlo, ma fornisci commenti e opinioni di valore. Probabilmente inizieranno a seguirti;
  2. Interagisci con il tuo pubblico rispondendo ai commenti sui post. Ricorda, non sei un VIP! Gli utenti si aspettano una risposta da parte tua;
  3. Contatta utenti nella tua nicchia e costruisci un rapporto con loro proponendogli di fare degli shoutout. Questa tecnica consiste nel prendere accordi con account simili al tuo e menzionarvi a vicenda. I follower di chi ti ha menzionato, se interessati, inizieranno a seguire anche il tuo profilo.

Diventare un influencer dei social media può sembrare un compito semplice in teoria, ma in realtà bisogna lavorare molto duramente per costruire contenuti interessanti. Una volta che avrai pubblicato grandi contenuti sarai già al 50% del tuo percorso.

Come guadagna un influencer?

La maggior parte degli influencer dei social media guadagna sponsorizzando i prodotti dei brand nei propri profili social. Ecco un esempio.

Un brand di occhiali ti contatta chiedendoti di sponsorizzare il suo prodotto nel tuo canale social. Quello che dovrai fare è semplicemente accordarti sulla collaborazione, farti inviare il prodotto, scattare una bella foto con il prodotto del brand e pubblicarlo sul social del caso menzionando l’azienda o inserendo un link verso il suo sito web.

Adesso ti starai chiedendo, ma quanto guadagna realmente un influencer?

Possibili guadagni mensili:

  • Instagram: 100k – 500k = 3.500€
  • Facebook: 100k – 500k = 4.000€
  • YouTube: 100 – 500k = 7.000€

Quanto guadagna un influencer per una foto pubblicata su Instagram con oltre 200 mila follower? Un influencer su Instagram con oltre 200 mila follower guadagna in media circa 200€ per singolo contenuto, sì hai capito bene: per un semplice post in tasca gli andranno circa 200€.

Ovviamente i Brand non si basano solamente sui follower che un utente ha, ma studiano molto attentamente l’engagement che ogni post riceve (like, visualizzazioni e commenti).

Conclusione

Diventare un influencer è sicuramente uno dei desideri più ambiti dai giovani di oggi. Se hai intenzione di diventare un influencer di successo, devi innanzitutto pubblicare contenuti di valore. Poi, devi sapere esattamente come funziona il social che andrai ad usare. Se non segui questi due consigli, sarà difficile per te riuscire in quest’impresa. Se hai intenzione di crescere su Instagram, potrebbe interessarti l’articolo su come diventare popolare su Instagram.

Piaciuto questo articolo? Facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto!

Redazione

Sito personale : WebinTesta
Coltiviamo la passione per il Web portando avanti i progetti editoriali di Web Book e di webintesta.it ma coscienti di non essere dei guru come i nostri autori. Abbiamo molte cose da imparare ma sicuramente molte altre da insegnare.

Libri scritti da Redazione

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×
2 Commenti
  1. Cristian 10 mesi fa
  2. Cristian 10 mesi fa

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×