Per essere difendibile il nome deve essere originale

0 Flares 0 Flares ×

per-essere-difendibile-il-nome-deve-essere-originale

Il nome del tuo prodotto, oppure della tua azienda, non può sempre essere “difeso a spada tratta”, soprattutto se ha alcuni elementi che possono farlo apparire come copiato.

In particolare, per poter essere difendibile il nome di un prodotto o della intera linea di produzione dovrà essere originale.

Ma che cosa significa “originale”? In effetti, in un mondo caratterizzato dal fatto che tutto è già stato creato, potresti avere dei dubbi sulla possibilità di creare qualcosa di realmente originale.

Per avere l’originalità dovrai rispettare alcune caratteristiche, e facendo alcuni controlli potrai evitare che il tuo nome ti venga tolto a causa di un’eccessiva somiglianza ad un altro.

Lo sfruttamento delle parole comuni

A livello legislativo è necessario sottolineare come sia vietata la registrazione di parole di uso comune, tranne in rari casi.

In particolare, questo significa che tu non potrai arrogarti il diritto di utilizzare in esclusiva il nome “cioccolata” tranne nel caso in cui esso non sia legato ad un processo inventivo che giustifichi il fatto per il quale tu sia l’unico a poter usare quel determinato nome.

Un esempio che possiamo farti riguarda una recente sentenza della Corte di Cassazione. I giudici hanno stabilito come il nome “limoncello” non possa essere utilizzato come marchio brevettabile, e quindi difendibile.

La sentenza riguardava il ricorso proposto da un produttore di Capri, il quale aveva richiesto il deposito del marchio Limoncello. Esso, inoltre, diffidava chiunque (addirittura l’Istat) dall’utilizzo del nome, in quanto lo stesso, appunto, secondo lui era stato registrato ed era di sua proprietà esclusiva.

Ovviamente, i giudici hanno sottolineato come ciò non sia possibile, in quanto il limoncello non è stato creato dall’uomo che ha proposto la registrazione del marchio, e non è frutto di una sua idea originale, e della sua inventiva.

Forse ricordi che esiste un limoncello che si chiama Limoncé: in questo caso, il nome essendo specificamente legato ad un prodotto potrà essere registrato, ma non vieterà ad altre persone di chiamare Limoncello il proprio prodotto.

Come rendere originale e difendibile il nome

Per evitare di finire come il ricorrente di Capri, nel momento in cui vorrai registrare il tuo nome, o quello dei tuoi prodotti, ti consigliamo di fare alcune ricerche.

In primo luogo, potrai ricercare il nome stesso online all’interno dei siti web dell’ufficio brevetti. In questo modo potrai già notare se esistano dei prodotti che si chiamino come i tuoi, e che appartengano, ovviamente, alla stessa categoria merceologica.

Qualora trovassi che il tuo panettone potrebbe avere lo stesso nome di un detergente per il bagno, non avresti problemi (Anche se, forse, dovresti ripensare al nome per evitare delle associazioni mentali non proprio positive!).

Inoltre, dovrai ricordare che solo i marchi considerati notori possono superare le categorie merceologiche previste a livello legislativo.

Un esempio può essere costituito dal classico Champagne, per il quale esistono delle regole ben precise.

Infine, esistono degli altri principi, giuridici e non, che ti aiuteranno a scegliere correttamente il nome per il tuo prodotto o per la tua azienda:

  • Il nome di un prodotto non dovrà essere ingannevole, quindi, non dovrà far pensare che tu abbia prodotto qualcosa di diverso rispetto a ciò che immetterai sul mercato;
  • Il nome deve essere unico e originale, almeno nella tua categoria, e deve descriverti in qualche modo;
  • Il nome non può contenere parole offensive;
  • Il nome deve rispettare tutti i criteri di naming, in modo da essere non solo difendibile, ma anche efficace.

Per questi motivi il consiglio principale è quello di affidarti ad un’agenzia di naming, che ti potrà assistere nello svolgimento di tutte queste operazioni di controllo.

 

Giovanni Sodano

Sito personale : giovannisodano.it
Giovanni Sodano si occupa di comunicazione strategica e social media marketing. Esperto di naming e posizionamento sui motori di ricerca, ha lanciato diverse startup di successo.

Ultimi articoli di Giovanni Sodano (vedi tutti)

Libri scritti da Giovanni Sodano

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×