I trend dell’influencer marketing

0 Flares 0 Flares ×

i-trend-influencer-marketing

Il settore dell’influencer marketing ha subito molti cambiamenti, non è ciò a cui eravamo abituati all’inizio, nel momento in cui ha iniziato a spopolare, dobbiamo quindi tenerne conto per capire quali sono i trend dell’influencer marketing e cosa ci aspetta in futuro.

Le aziende sono sempre più attente e cercano di far vivere ai consumatori e agli utenti un’esperienza sempre più coinvolgente.

Ciò ha inciso anche nel comportamento e nell’approccio degli influencer, che sono cambiati a loro volta.

Ecco un tour nel mondo dell’influencer marketing per scoprire questo nuovo modo di attrarre i clienti!

Secondo Nielsen, gli utenti ripongono molta fiducia nei messaggi e valori divulgati sui social network dagli influencer: l‘83% dà molta rilevanza ai contenuti di carattere sociale e il 77% a quelli di tipo promozionale.

Ma in questo settore molto vasto, chi emerge davvero?

Influencer marketing: i creatori di contenuti

Sicuramente sono i creator ad emergere in questo mare magnum, e riescono quando sono capaci di diffondere messaggi mirati, coerenti, attraverso la costruzione di un’immagine ben distinta da tutti gli altri. Ciò che conta non è essere ovunque, ma essere nel luogo giusto.

In base ai dati riportati qui sopra, è molto importante il coinvolgimento emotivo su temi sociali o attuali, in modo da riuscire ad attirare le persone anche quando si pubblicano post prettamente orientati al marketing.

La conversione avverrà solo se l’influencer, nella sua nicchia, riuscirà a coinvolgere a tal punto da spronare l’utente ad effettuare l’acquisto finale.

Il ruolo delle aziende è cambiato

Un tempo le aziende veicolavano e ripetevano messaggi. Oggi sfruttano la visibilità di influencer per regalare alle persone un’esperienza più immersiva. Le aziende oggi sono partner degli influencer e chiedono loro di diventare ambassador, instaurando sempre più relazioni human to human.

Inizialmente le aziende ingaggiavano partnership più libere, mentre oggi e si presume sempre più nel futuro, si tende a monitorare le conversioni in base alle azioni degli influencer. In altre parole, non basta più farsi promuovere attraverso l’influencer: l’esigenza è sempre più quella di avere dati misurabili per verificare il reale impatto della strategia in termini di conversioni.

Facendo l’esempio di un post pubblicato su Instagram dall’influencer scelto, bisogna comprendere quale sarà il rapporto tra contenuto pubblicato e interazione da parte degli utenti, in modo da portare avanti la strategia o farla virare verso nuovi obiettivi.

Social media e influencer marketing: dall’interazione allo shopping

I social media diventano palcoscenico per scoprire il concreto interesse degli utenti, grazie agli Shop e alle possibilità sempre crescenti di taggare su post in feed e storie i propri prodotti.

Gli influencer hanno il ruolo di protagonisti, perché saranno i principali promotori di acquisti.

I colossi dei social media vogliono accaparrarsi i migliori creatori di contenuti, virando verso le vetrine sui social network (vedi Instagram Shopping e Facebook Shop).

E tu, quale pensi che sarà il futuro dell’influencer marketing? Lascia un commento e parliamone insieme!

Alessandra Litrico

Responsabile comunicazione e social media Dario Flaccovio Editore

Ultimi articoli di Alessandra Litrico (vedi tutti)

Nessun libro disponibile.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×