Digital caos: cogli le opportunità per comunicare brand e valori nell’era digitale

0 Flares 0 Flares ×

 

digital-caos-comunicare-brand-era-digitale

La storia si ripete: arriva una novità che cambia gli strumenti, modifica le piattaforme ed è subito il caos. Tutto ciò che fino a ieri ti garantiva visibilità, pubblico e conversioni, da oggi non funziona più.

È il presente al quale ci siamo dovuti abituare: nel digitale tutto cambia, di continuo! E non sarebbe così complesso, se non fosse che tutto è digitale, le nostre cose, il nostro mondo, le nostre relazioni.

Nei prossimi anni la rete raggiungerà i trent’anni, gli smartphone avranno un sapore “traditional”, le banconote spariranno, gli smart speaker avranno invaso le nostre case e noi non sapremo più distinguere una conversazione umana da un’intelligenza artificiale: ecco lo scenario di un verosimile CAOS digitale cui possiamo scegliere se arrenderci, opporci, oppure… dare ordine.

L’era dell’effimero, della privatizzazione, dell’onlife, del “hic et nunc”, dei meme, della personalizzazione e del “tutto e subito”, ci ricorda ogni giorno la velocità e la complessità del sistema digitale nel quale viviamo e comunichiamo. L’intera società, assieme alla totalità della nostra cultura, si è trovata negli ultimi vent’anni a vivere un periodo di intenso cambiamento.

Cambiamenti talvolta eclatanti, altre volte silenziosi ma dirompenti, hanno modificato le regole del gioco. Molto spesso frutto di sguardi innovativi e visioni lungimiranti: una rivoluzione fatta da personaggi e avvenimenti che hanno mutato la nostra percezione del digitale.

Ma siamo realmente consapevoli di quanto sta accadendo? È possibile comprendere l’ondata digitale che si è abbattuta su di noi e sui nostri brand? Quali saranno le direzioni future e le modalità per accogliere le sempre crescenti innovazioni?

Da queste domande nasce la voglia di condividere con te un percorso per ritrovare significato nel CAOS digitale:

1. C di Comprensione

Che mondo sarebbe senza digitale?”, c’è da chiedersi, parafrasando un noto spot Ferrero.

Un primo step necessario per comprendere i cambiamenti rilevanti che hanno segnato il settore della digital communication al fine di tradurli in elementi utili per lo sviluppo di processi comunicativi rilevanti.

Se “tutto cambia, di continuo!”, comprendere significa scomporre il mondo digitale e afferrare il suo senso profondo in relazione al contesto.

2. A di Adattamento

Adattamento non significa modificare alcuni elementi, ma compiere un processo che parte dal territorio più intimo del brand al fine di adattarsi all’ambiente in trasformazione.

È il percorso di “adattamento al digitale”: così come la selezione naturale, anche la selezione digitale in questi anni ha emarginato dal mercato e dal contesto numerosi soggetti, persone o brand, che non sono riusciti ad adattarsi. Un percorso non privo di ostacoli che riguarda brand e persone nella loro interezza.

3. O di Opportunità

Quando tutto cambia, le opportunità sono molte così come i rischi. Ma se da un lato il digitale ci offre ogni giorno nuove opportunità, dall’altro ci siamo resi conto che sono le persone a far “funzionare” il digitale e non gli strumenti. Sempre più rapidamente ci viene chiesto di cogliere le nuove e ridisegnate opportunità del mondo digitale, ma ancor più rapidamente dobbiamo essere in grado di identificare e cogliere quelle che realmente saranno in grado di trasmettere valore alle persone.

4. S di Significato

Integrare il mondo digitale è un vero e proprio viaggio per i brand, ma aver chiara la meta è solo il primo passo per organizzarsi, tutto il resto riguarda il percorso e la capacità di prepararsi al meglio per affrontarlo. Non sono forse i dettagli a fare la differenza?

Le persone sono confuse, spesso impegnate a districarsi fra uno stimolo e l’altro, sommerse dall’ondata di informazioni e contenuti che quotidianamente bussano alla loro porta.

È giunto il momento di assumere una prospettiva diversa, superando i tecnicismi e arrivando a considerare realmente i clienti, i consumer, i producer, i prosumer o i partner di marca, come persone: esseri umani con sogni, desideri, necessità, valori e con una riscoperta voglia di relazionarsi.

Il libro digital caos, propone un percorso per ordinare il CAOS digitale, comprenderne i cambiamenti e sviluppare significative strategie comunicative. Emergi dalla quotidianità e riporta la persona al centro della tua comunicazione!

Scopri di più su www.digitalcaos.com e sul mio nuovo libro, “Digital Caos. Comprendi l’evoluzione digitale, cogline le opportunità e sviluppa strategie di comunicazione rilevanti e significative” in libreria dal 14 novembre!

 

 

Redazione

Sito personale : WebinTesta
Coltiviamo la passione per il Web portando avanti i progetti editoriali di Web Book e di webintesta.it ma coscienti di non essere dei guru come i nostri autori. Abbiamo molte cose da imparare ma sicuramente molte altre da insegnare.

Libri scritti da Redazione

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×