A cosa serve Google Plus? Opportunità e benefici

0 Flares 0 Flares ×

a-cosa-serve-google-plus

Sicuramente anche tu ti sarai chiesto mille volte a cosa serve Google Plus? Probabilmente avrai letto sul web che Google Plus è morto, che nessuno lo abita e che in ambito web marketing non è tanto potente quanto Facebook e Twitter, ma non è assolutamente vero, anzi. È molto popolato, funziona assolutamente e dovresti usarlo per le tue attività online perché è più di un semplice social network, infatti ti permette di eseguire tutte le attività “classiche” di una piattaforma del genere (condivisione post, foto, video, link e interazione con gli altri utenti) ma con il valore aggiunto di una fortissima integrazione di tutti i servizi Google.

I vantaggi di utilizzare Google Plus sono tantissimi – ed enormi. Soprattutto tu che lavori nel web e hai bisogno di una maggiore esposizione su Google e di più contatti con persone qualificate non puoi permetterti di non esserci, quindi quando imposti la tua social media strategy dovrai considerare questo servizio, dedicandogli del tempo per conoscerlo a fondo e quindi usarlo al meglio. Ok, ma per cosa esattamente?

Tantissime persone si chiedono come è possibile usare Google+ per il business e fanno bene a domandarselo, dato che è ottimo sia per l’utente singolo sia per le aziende (piccole, medie e di grandi dimensioni). Ha infatti tantissime funzioni e punti di forza, lasciando spazio a un tipo di interazione ancora più forte che sugli altri canali concorrenti. È fortemente connesso con tutti gli altri prodotti del colosso statunitense infatti Google lo definisce come un Social Layer, uno strato sociale che unisce e migliora i prodotti che ognuno di noi utilizza.

A cosa serve Google Plus? A tantissime cose

Qui di seguito troverai alcune ottime ragioni per utilizzare Google+ e capirai in tal modo perché dovresti amarlo:

Aumenta la tua visibilità online

Gli utenti oggi non cercano un brand online solo sui motori di ricerca, ma anche – e tanto – sui social network. Google Plus ti permette di raggiungere potenzialmente una bella fetta di persone, infatti Google indicizza i contenuti pubblicati su questo network e li mostra in prima pagina nei risultati di ricerca di quegli utenti che hanno deciso di seguirti. Due i vantaggi competitivi che otterrai da questo fattore:

  • rimedia in parte agli ostacoli della SEO, dandoti una visibilità che magari non riesci a ottenere con l’ottimizzazione dei tuoi contenuti
  • più utenti trovano i tuoi contenuti, più li condividono. Ne consegue che più persone ti seguiranno e ciò aumenterà la portata dei tuoi contenuti.

Google Plus serve a raggiungere esattamente chi vuoi

Su Google+ puoi creare delle cerchie in cui inserire i tuoi contatti e decidere di conseguenza di ascoltare e parlare con tutti oppure con cerchie specifiche. La segmentazione del pubblico e la possibilità di indirizzare sempre il giusto messaggio al giusto target è un vantaggio competitivo notevole, infatti potrai ottenere esattamente l’attenzione di chi vuoi ma anche di chi non ha mai interagito con te. Provare per credere…

Tramite le funzionalità integrate Hangouts, community e la forte integrazione con tutti gli altri strumenti di Google, questo social network rende molto facile la gestione e lo sviluppo di relazioni, indispensabili per le tue attività in rete.

Spinge la promozione del tuo brand

A proposito di Hangouts, ti consiglio di dare un’occhiata alle potenzialità di questo servizio e iniziare a usarlo davvero per promuovere il tuo brand. Potrai infatti usarlo per fornire demo, webinar, customer service, interviste a esperti e leader, omaggi, concorsi, per organizzare riunioni aziendali e per tanti altri motivi. Potrai effettuare videochat fino a 10 persone e mandare il video in diretta streaming sul tuo canale YouTube, registrando anche il tutto.

Dai uno sguardo a Google My Business

Infine, dovresti seriamente dare un’occhiata a Google My Business. Per spiegarti cos’è e a cosa serve, ho chiesto aiuto a Salvatore Russo, uno dei massimi esperti italiani di Google+ e autore del libro Scopri Google Plus e conquista il Web. Ecco cosa ci dice:

Google My Business rappresenta il punto di riferimento per qualsiasi tipologia di brand con cui poter gestire al meglio la propria presenza online. Unisce Google Places (Maps) e le Pagine Google+ Business e Local (social) in un unico prodotto. Le dashboard sono finalmente unificate ed è più semplice recuperare e modificare le informazioni dell’azienda e interagire con le persone. Pagine Google+ Business, Pagine Google+ Local e Google Places for Business, un groviglio di sigle e funzioni che ora vanno tutte sotto il nome di Google My Business.

Questi i motivi per usare Google+ ma sono sicura che ci siano altre ottime ragioni… se hai altro da aggiungere, puoi farlo nei commenti.
;)

Floriana Giambarresi

Ho una incredibile passione per la tecnologia e per il mondo online. Sono presente sul Web dal 1995. Adoro viaggiare.

Nessun libro disponibile.

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×