Facebook Ads: come funzionano e consigli per gestirle al meglio

0 Flares 0 Flares ×

facebook-ads-come-funziona

Potenzialmente chiunque dotato di un profilo personale e di qualche soldo da investire (basta 1 euro al giorno) può creare una campagna Facebook Ads; bisogna vedere però come viene progettata la campagna e, soprattutto, quali risultati porta. Non basta crearsi un account pubblicitario e iniziare a creare inserzioni e uno degli aspetti più importanti sta nello scegliere il giusto sistema che ci permetta di gestire con facilità le nostre campagne.

Poiché la piattaforma di Facebook Advertising è, di fatto la più complessa (e completa) piattaforma di social advertising al mondo in questo momento, ci sono più opzioni per poter gestire, ottimizzare e monitorare le proprie campagne, ognuna con le sue opportunità e criticità specifiche; analizziamo insieme queste opzioni per Facebook Ads e vediamo come funziona dunque il pannello principale, il Power Editor e le altre piattaforme alternative.

Facebook Ads: come funziona il pannello Gestione Inserzioni

Il pannello Gestione Inserzioni è lo strumento gratuito al quale accedi direttamente dal tuo profilo personale cliccando sulla voce gestione inserzioni; è sicuramente il tool più facile da usare in quanto ti guida passo passo nella creazione delle campagne, gruppi di inserzioni ed inserzioni ed è adatto agli inserzionisti last minute e ai meno esperti. Questa semplicità di utilizzo però si traduce anche nell’assenza di opzioni avanzate, come ad esempio nella creazione delle inserzioni (es. inserimento CTA, limite lunghezza testo).

Per iniziare a usarlo puoi partire da qui:
https://www.facebook.com/ads/manage

Consigliato se: parti da zero o hai poca esperienza in questo campo.
Pro: rapidità e facilità di utilizzo, guida nella creazione delle inserzioni.
Contro: assenza opzione avanzate.

Il Power Editor

Anche questo tool appartiene a Facebook e lo si può utilizzare gratuitamente sul browser Google Chrome impostandolo da qui:
facebook.com/ads/manage/powereditor.

Il Power Editor è una versione avanzata del normale pannello Gestione Inserzioni, permette di categorizzare le proprie campagne, salvare i propri pubblici, scegliere con maggiore precisione dove destinare le proprie Facebook Ads e molto altro in modo totalmente gratuito.

Inoltre, attraverso il Power Editor è possibile creare i cosiddetti Dark Post, post che vengono promossi direttamente dalla pagina senza essere resi pubblici sulla stessa. Fondamentale se si gestiscono molte campagne e clienti, poiché facilità la gestione e la categorizzazione degli stessi e la creazione di split test.

Trovi una guida per iniziare a usarlo qui:
facebook.com/help/162528860609436

Consigliato se: sei un utente avanzato, hai necessità di profilazione/creazione di inserzioni avanzate, gestisci più account e più batterie di campagne.
Pro: opzioni avanzate per la gestione e creazione delle inserzioni
Contro: utilizzabile solo con Google Chrome, richiesta esperienza nella gestione di campagne.

AdEspresso

Ci sono altre piattaforme a pagamento che permettono di gestire le Facebook Ads, semplificandoti e ottimizzandoti il lavoro. Sistemi con AdEspresso, Social Ads Tool o Qwaya per citarne alcuni, a fronte di un fee mensile o una percentuale su quanto speso in Ads, ti offrono una piattaforma spesso più intuitiva delle precedenti, feature avanzate, consigli personalizzati e altri servizi premium che gli strumenti nativi di Facebook non offrono.

In particolare ti consiglio AdEspresso, il tool made in Italy e più diffuso nel mondo per gestione di campagne Facebook che ti permette di ottimizzare in modo semplice e rapido le ads, fare centinaia di test in pochi click, avere suggerimenti personalizzati per ridurre il PPC e molto altro. Ottimo sia se parti da zero che se sei un utente avanzato o un’agenzia che deve gestire decine o centinaia di campagne, AdEspresso ti facilita enormemente il lavoro sia in fase di progettazione, che di testing che di monitoraggio e reportistica.

Consigliato se: gestisci budget notevoli e necessiti di feature avanzate che le piattaforme di Facebook non offrono o parti da zero e necessiti di un tool avanzato che ti guidi nel migliorare le performance delle tue inserzioni.
Pro: gestione semplificata delle campagne, consigli personalizzati, strumenti avanzati, risparmio di tempo nella gestione e ottimizzazione delle campagne.
Contro: strumento a pagamento, a partire da 49$ al mese per 1 account.

Questi sono gli strumenti principali che puoi utilizzare per gestire al meglio le tue campagne di Facebook Advertising; ricordati però che senza obiettivi chiari, landing page ben strutturate e, soprattutto, una persona preparata e attenta dietro alla gestione delle Facebook Ads non c’è strumento che possa aiutare!

Veronica Gentili

Sito personale : Veronica Gentili
Docente e consulente in Social Media Marketing e Web Marketing per varie aziende e associazioni sul territorio italiano. Ha un’insana passione per neuroscienze, psicologia e orsetti gommosi.

Libri scritti da Veronica Gentili

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×