Instagram Nametag: come funziona e come si usa

0 Flares 0 Flares ×

instagram-nametag-come-funziona-e-come-si-usa

Poche settimane fa Instagram ha introdotto il Nametag, molto simile alla funzionalità prevista da Snapchat che consentiva agli utenti di trovare e seguire i profili degli altri senza impiegare neanche un secondo sulla barra di ricerca.

In questi giorni ho visto davvero di tutto, sono sicura che anche voi vi sarete chiesti a cosa serva, come si utilizzi e soprattutto quale sia la concreta utilità di questa funzione. Scopriamolo insieme!

Nametag Instagram: cosa è e come si usa

Il vostro nick sarà personalizzabile scegliendo lo sticker per voi più rappresentativo, basterà selezionare lo sfondo che più vi aggrada e il gioco è fatto. Ecco come creare il vostro Instagram Nametag:

recatevi sul menù a tendina del vostro profilo > cliccare sulla voce Nametag ed effettuare la scelta.

Se volete farvi seguire, quindi, non dovrete fare altro che percorrere passo passo le impostazioni di condivisione direttamente dalla schermata di customizzazione del Nametag, per diffonderlo nell’emisfero terracqueo!

Vi è capitato davanti il nametag di chi desiderate seguire? Occorre scannerizzarlo e seguire il profilo prescelto, sempre dalla schermata di customizzazione dello sticker.

Premendo poi il tasto in alto a destra sarà possibile esportare il Nametag!

A questo punto potrete condividerlo mediante gli altri social come Facebook, Whatsapp e Telegram attraverso la freccetta in alto, in modo da divulgarlo e condividerlo con chi desiderate.

nametag

Instagram nametag: a cosa serve

Il Nametag è una sorta di QR code e quindi il suo utilizzo è fondamentale anche offline.

Parliamo dello sviluppo sul piano del marketing, entriamo nel vivo del suo uso, a cosa serve, a chi e come adoperarlo.

Sicuramente, la stampa su flyer, roll-up agli eventi o volantini commerciali legati a un brand per cui è richiesta la promozione dei canali social – Instagram in questo caso, è un uso appropriato. Potrebbe anche essere un buon mezzo di auto promozione del proprio profilo senza alcun costo!

Se la mia attività, ad esempio, è una pizzeria del centro, basterà stampare il nametag su carta, magari da collocare proprio sotto il piatto dei clienti (avete presente il menù cartaceo con tutte le pubblicità? Quello!).

Un altro esempio pratico: sei il titolare di un negozio di abbigliamento e vuoi consigliare ai nuovi clienti di seguirti su Instagram?

Appendi il nametag bello e stampato sopra la cassa, cosi nel momento in cui li ringrazierai potrai invitarli a rimanere in contatto semplicemente facendo loro scannerizzare il nametag creato. Et voilà, i clienti cominceranno a seguirti magicamente su Instagram.

Anche la cartellonistica può essere una mossa geniale, basterà inserire il nametag proprio come un QR code sul poster che promuove il tuo brand e chiunque si dovesse trovare a passeggiare in quella zona potrà seguirti in un batter d’occhio!

Si tratta di una funzione totalmente gratuita e alla portata di tutti ma che può davvero incrementare i tuoi seguaci in maniera rapida e proficua!

A proposito, ecco il nostro nametag, ve lo presentiamo ufficialmente.

nametag-dario-flaccovio

Continuate a seguirci sui nostri canali social per rimanere sempre aggiornati con articoli, presentazioni ed eventi nel settore del web e digital marketing!

 

Alessandra Litrico

Responsabile comunicazione e social media Dario Flaccovio Editore

Ultimi articoli di Alessandra Litrico (vedi tutti)

Nessun libro disponibile.

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Google+ 0 Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×