Piano di Web Marketing per il tuo Hotel: cosa ti serve?

0 Flares 0 Flares ×

piano-di-web-marketing-per-hotel

Come in ogni altro settore, anche nel marketing turistico ogni attività ha una strategia propria che deve rispecchiare al massimo le caratteristiche e le peculiarità della struttura stessa. Non esiste un piano di web marketing per hotel universale che va bene per tutti, così come non esiste una strategia che va bene per ogni anno o stagione. La storicità può essere di certo un aiuto importante ma restare sul pezzo è indispensabile. Per farlo ci sono alcuni elementi essenziali che devono essere prima scelti con intelligenza e cognizione per poi essere periodicamente analizzati, aggiornati e/o rivisti. Vediamoli in dettaglio.

Obiettivi

Non si avvia nessuna attività di marketing senza degli obiettivi che rispettino alcuni canoni universali. “Diventare ricco” non è un obiettivo valido per una strategia, “Aumentare il fatturato almeno del 10% nel mese di giugno” lo è. Per poter essere funzionale un obiettivo deve essere S.M.A.R.T.:

  • S = Specifico. Evita le ambiguità come quella che hai visto poco fa. Suddividere un grande problema in tanti micro-problemi è la prima azione da compiere;
  • M = Misurabile. Devi poter stabilire senza alcun dubbio il momento in cui l’obiettivo è raggiunto o non lo è. Un numero che funga da riferimento per la tua soddisfazione e/o insoddisfazione;
  • A = Accessibile. Pensato in funzione della tua attività e delle sue caratteristiche. Basarti su altri riferimenti è sicuramente fuorviante;
  • R = Realistico. L’obiettivo deve essere qualcosa di ambizioso ma che puoi effettivamente riuscire a raggiungere. Niente ti vieta di alzare progressivamente il tiro ma parti sempre con la giusta razionalità;
  • T = Temporizzabile. Definire una tempistica ti permettere di scandire al meglio il timing delle attività e, soprattutto, determina il momento in cui è necessario tirare le somme per valutare il proprio lavoro.

Budget

Una volta capiti gli obiettivi è necessario disporre delle risorse necessarie per tentare di raggiungerli e il denaro è sicuramente la risorsa più importante. Sarebbe bellissimo poter lavorare ogni volta con budget illimitati ma purtroppo non è mai così. Una buona gestione aziendale definisce a monte il budget da destinare al marketing in modo da fornire un importante elemento di valutazione (e limitazione) a chi si occupa di creare la strategia finalizzata a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Omettere questo passaggio si traduce o in strategie sovradimensionate che vanno incontro a grosse limitazioni oppure sottodimensionate che non sfruttano tutte le possibilità a disposizione.

Persone

Non a caso le persone si trovano prima di qualsiasi altro strumento. Oggi più di ieri il marketing deve essere fatto dalle persone per le persone ed è sbagliato pensare che un membro qualsiasi dello staff non debba essere coinvolto.

Il prodotto turistico è sempre meno rappresentato da una camera da occupare e sempre di più da un’esperienza da vivere e le persone sono l’elemento in grado di fare la differenza.

Provate a pensare, ad esempio, alle recensioni. Spesso e volentieri nelle recensioni non vengono elogiate o criticate le caratteristiche della struttura ma i comportamenti e/o le capacità dei singoli operatori. Per questo motivo è importante che anche lo staff sia a conoscenza del piano di marketing e revenue della struttura ricettiva per farsi trovare pronto e per remare nella stessa direzione.

Strumenti

Che siano online o offline, la cosa più importante da sapere è che sono obiettivi, budget e persone coinvolte a delineare la scelta degli strumenti funzionali al tuo piano di web marketing per hotel e altre strutture ricettive. L’errore che spesso viene fatto è quello di farsi prendere dalla voglia di provare un nuovo strumento (soprattutto quando si parla di social network) senza valutare se si tratti di qualcosa di utile al progetto di marketing su cui stiamo lavorando.

Gli strumenti non servono sempre tutti. La cosa importante è che tutto quello che decidi di utilizzare sia coordinato dal punto di vista dell’immagine e delle tempistiche. Per facilitarti da questo punto di vista è utile il concetto di Unique Selling Proposition ossia “unico argomento di vendita”. Questo archetipo concettuale, fondato negli anni quaranta, ti fornisce un comune denominatore in grado di indirizzare sia la scelta degli strumenti (sempre tenendo conto del budget) e il loro utilizzo.

Misurazione

Giunto a questo punto dovresti aver capito da solo quanto diventa importante poter avere in mano dei numeri per valutare il tuo lavoro. Cerca di stabilire a priori i tuoi indicatori di performance (KPI) e come pensi di misurarli. Che siano visite medie al sito in una settimana, preventivi inviati, cataloghi dei trattamenti della SPA scaricati o iscritti alla newsletter, cerca di “contare” tutto quel che ti serve.

In questo modo potrai creare lo storico di dati necessario come punto di riferimento per ogni attività continuativa di marketing. Avrai in mano la base di dati che ti indica quanto ti manca per raggiungere il tuo obiettivo e, soprattutto, se stai sbagliando qualcosa.

Fortuna

Sia chiaro: non sono qui a dirti che il marketing è qualcosa di così casuale. Al tempo stesso voglio tu sia consapevole che ci sono variabili che non puoi controllare e che, per quanto tu possa tenerne conto, posso stravolgere completamente il tuo lavoro. Vuoi un esempio? La tua impeccabile strategia mirata al segmento “bike” per il mese di maggio con l’obiettivo di destagionalizzare il lavoro della tua attività potrebbe essere spazzata via da una perturbazione insistente per tutto il mese. E non c’è niente che tu possa fare, a meno che tu abbia qualche speciale cannone ad aria che sposti le nuvole!

Vuoi saperne di più sull’argomento? Dai un’occhiata al libro Marketing Turistico: Rendi visibile la tua struttura ricettiva online.

Alex Alessandrini

Sito Web : Retorica
È un consulente di marketing turistico di Riccione. Cofondatore di Retorica Comunicazione di cui è SEO/SEM Manager. Da 5 anni segue e forma attività turistiche in tutta Italia.

Ultimi articoli di Alex Alessandrini (vedi tutti)

Libri scritti da Alex Alessandrini

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×