Digital Storytelling: cos’è, come usarlo e 3 esempi di successo

0 Flares 0 Flares ×

pc-portatile-con-concetti-sul-digital-storytelling

Il digital storytelling è l’arte di raccontare storie online per incuriosire i lettori generando valore attorno alla propria attività, azienda o business.
Fin dalla sua nascita in California, agli inizi degli anni ’90, il digital storytelling è il risultato di un processo creativo il quale, grazie all’utilizzo di software, permette alle persone di raccontare storie.

La narrazione di storie permette di avvicinare la nostra realtà al lettore, stimolando un senso di appartenenza, fiducia e dunque ampliando la clientela o fidelizzando quella già consolidata.
Attraverso il digital storytelling è possibile raggiungere una serie di obiettivi, come ad esempio promuovere prodotti, descrivere servizi, raccontare testimonianze, narrare case studies, eccetera.

Come usare lo storytelling digital

I contenuti da veicolare attraverso piattaforme online e strumenti tecnologici possono essere i più disparati, ma ciò che li accomuna è la loro residenza sotto il cappello del content marketing.
“Content is king”, proprio perché dal contenuto e dalle modalità adoperate per renderlo emozionante, coinvolgente e utile, dipende il successo, nonché il posizionamento della tua azienda online (e offline!).

La cosa importante per compiere i primi passi nel mondo dello storytelling digitale, sono i dati.
Visualizzare correttamente i dati, far sì che essi siano in grado di raccontare una storia, non è però qualcosa di facile o scontato. Al contrario, alla base del data storytelling  vi è un processo caratterizzato da grandi complessità. C’è un messaggio, che deve essere elaborato in modo da essere correttamente inteso da parte di un’audience di destinatari quanto mai composita. Ci sono dei codici necessari per la comunicazione che sono a volte di difficile comprensione.

La tendenza attuale è quella di creare narrazioni sempre più immersive su una moltitudine di piattaforme mediali dove ciascuna contribuisce in modo diverso alla trama complessiva della narrazione.

Per potere progettare una storia in formato digitale, ti suggerisco la tabella delle competenze, costruita sui sette elementi di base per la stesura di un digital storytelling di Joe Lambert. Ho trovato questa tabella nel libro curato da Anna Zuccaro, Copywriting tra arte e tecnica, che ti consiglio vivamente.

Elementi di base e competenze per il tuo storytelling digitale

  • Fotografia – Riprese Inquadratura, punto di vista, uso della luce, scelta dei frame
  • Montaggio – Ordine delle scene, transizioni, durata
  • Suoni e colonna sonora – Scelta di una colonna sonora organica alla narrazione e integrata a suoni ambientali
  • Testo – Utilizzo di testi formattati correttamente
  • Voce – Utilizzo di una voce narrante adeguata
  • Emozionalità – La narrazione coinvolge emotivamente e utilizza la parabola narrativa
  • Economia degli elementi – Gli elementi utilizzati (immagini, parole, colonna sonora) creano un ritmo narrativo e sono strettamente necessari.

3 esempi di digital storytelling da cui farti ispirare

Ecco 4 validi e splendidi esempi di storytelling digitale di successo che potranno ispirarti per iniziare a narrare la tua storia, la vostra storia, in maniera convincente e originale.

1) Treccani, il top del digital storytelling culturale

Con le sue immagini esplicative, con le sue narrazioni volte a coinvolgere i lettori e illuminarli su etimologie, significati dei testi delle canzoni e frasi, Treccani raggiunge vette altissime per quanto riguarda il valore intrinseco del suo digital storytelling e le modalità con cui viene realizzato. Grafiche riconoscibili, stimolanti, capaci di far divertire, riflettere e avvicinare giovani e meno giovani a temi culturali o sociali, con un occhio sempre attento all’attualità.
Instagram è il regno Treccanigram, ma anche Facebook, dove si condividono video, interviste e narrazioni legate ai fatti storici.

Senza ombra di dubbio, un esempio da seguire se vuoi attirare nicchie o lettori e seguaci appassionati di lettura, cultura e arte.

2) FUD Bottega Sicula, per un digital storytelling da leccarsi i baffi

FUD è la catena siciliana che ha spopolato anche a Milano. FUD propone piatti mediterranei con velleità internazionali, infatti i nomi delle pietanze e l’intero menù contengono un dato esilarante: sono scritti esattamente come si pronunciano, creando un clima conviviale e gioioso sin da quando ci si accomoda a tavola.
FUD Bottega Sicula è capace di usare uno storytelling vivace, ironico e dinamico, soprattutto su TiTok.

Non le solite video-ricette, ma video esilaranti con al centro i protagonisti del brand, ossia i dipendenti. Scenette divertenti e sketch per intrattenere i follower divertendosi e divertendo, perché si sa, le emozioni attirano conversioni.

3) Lookiero, l’arte di coinvolgere su misura

Lookiero è costituita da un team di personal shopper che prendono nota delle tue caratteristiche e compongono un pacco all inclusive con 5 capi d’abbigliamento su misura tutti per te. A parte la genialata di includere i 5 capi d’abbigliamento, circostanza che ti induce a tenerli un po’ tutti per creare il tuo ouftit a prova di bomba, Lookiero fa perno su una strategia di storytelling digitale estremamente improntata alla personalizzazione e all’attenzione al cliente.

Non vuoi tenere tutti e 5 i capi? Nessun problema, restituisci ciò che non ti serve e paghi solo quello che la tua personal shopper ha indovinato per te.

Il blog è molto visitato, cosi come i canali social. Il servizio è attivo in 8 paesi e ogni consegna è accompagnata da una lettera del personal shopper che, con una narrazione molto convincente, spiega come mai abbia scelto ogni singolo capo per te e come abbinarli per creare outfit differenti ogni giorno. Meraviglioso.

Decisamente uno storytelling vincente, non ti pare?

E tu, quale attività vuoi lanciare online con uno storytelling digitale fatto di parole e immagini ad alto tasso di coinvolgimento e clic?
Pronto per la sfida?

 

Redazione

Sito personale : WebinTesta
Coltiviamo la passione per il Web portando avanti i progetti editoriali di Web Book e di webintesta.it ma coscienti di non essere dei guru come i nostri autori. Abbiamo molte cose da imparare ma sicuramente molte altre da insegnare.

Nessun libro disponibile.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Replica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati saranno trattati per consentire l'inserimento e la pubblicazione dei commenti e delle recensioni. Prima di lasciare il tuo commento, leggi l'Informativa Privacy

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 0 Flares ×